Esperimenti di abbigliamento multietnico: cosa si ottiene incrociando un Kimono a del cotone Waxprint?

kimono waxprint afro COVER

 

Forse non ero attenta alla lezione di biologia.

E sì che ero abbastanza brava: alla fine, Darwin mi è simpatico, anche se i piselli -nel cotone imbevuto di acqua- mi sono sempre marciti. Chissà Mendel come faceva…

Sto straparlando? Come sempre.

E’ che ho provato a fare un esperimento un po’ pazzo e il risultato mi piace: ho preso del cotone waxprint africano e ne ho fatto un golfino a kimono.

You may say I’m a dreamer, but I’m not the only one.


kimono waxprint afro (3) kimono waxprint afro (4)

Come si cuce una maglia a Kimono?

E’ una delle cose più semplici, con il metodo SITAM (personalmente, quello che uso di più tra quelli che ho imparato. Ovviamente, ma non è l’unico esistente: tra ELLEVI, BURGO, geometrico etc, c’è l’imbarazzo della scelta).

Comunque, avete sentito parlare di questo SITAM e siete curiosi di saperne di più, il canale You Tube di Letizia Della Rocca è un’enciclopedia. Letizia è una sarta (e insegnate di sartoria) davvero bravissima: con pazienza e semplicità illustra tutti i passaggi necessaria creare cose meravigliose.

In questo tutorial parla proprio del corpino a Kimono!

 


kimono waxprint afro (6) kimono waxprint afro (7)

 

Tessuti waxprint: un mondo di significati dietro ad un disegno.

Ultimamente, anche tra gli italiani i tessuti Waxprint vanno molto di moda: questi cotoni stampati, dietro cui si celano significati spesso di non semplice interpretazione, stanno spopolando.

Io li adoro e ne compro moltissimi in un negozio etnico di Brescia. Se, le primissime volte, i proprietari mi guardavano un po’ straniti, adesso sono abituati ad avere bianchi che gli girano per lo shop. Comunque, restano sempre deliziati quando mi porto Beppe: è encomiabile la pazienza con cui sopporta le mie ore di indecisione davanti a quel muro di colori!

Sopra parlavo di significati occulti perché ogni disegno, nei tessuti africani, veicola un messaggio: se volete saperne di più vi rimando a uno scritto di GsAfrica e a uno delle Missioni Africane.

kimono waxprint afro (1)

 

kimono waxprint afro (9)

Comunque, questo Melting Pot tra Africa e Asia mi è piaciuto e mi ha aiutato a dare un po’ di carattere extra ad un sobrio vestito nero… Per la serie: nessuna idea è troppo pazza! ☺😂

Che poi, così per dire: se avete idee pazze da propormi, potete sempre scrivermi qui o passare a fare un giro nel mio ETSY SHOP…!

2 pensieri su “Esperimenti di abbigliamento multietnico: cosa si ottiene incrociando un Kimono a del cotone Waxprint?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *