CREAZIONI - donna

Esperimenti di abbigliamento multietnico: cosa si ottiene incrociando un Kimono a del cotone Waxprint?

 

Forse non ero attenta alla lezione di biologia.

E sì che ero abbastanza brava: alla fine, Darwin mi è simpatico, anche se i piselli -nel cotone imbevuto di acqua- mi sono sempre marciti. Chissà Mendel come faceva…

Sto straparlando? Come sempre.

E’ che ho provato a fare un esperimento un po’ pazzo e il risultato mi piace: ho preso del cotone waxprint africano e ne ho fatto un golfino a kimono.

You may say I’m a dreamer, but I’m not the only one.



Come si cuce una maglia a Kimono?

E’ una delle cose più semplici, con il metodo SITAM (personalmente, quello che uso di più tra quelli che ho imparato. Ovviamente, ma non è l’unico esistente: tra ELLEVI, BURGO, geometrico etc, c’è l’imbarazzo della scelta).

Comunque, avete sentito parlare di questo SITAM e siete curiosi di saperne di più, il canale You Tube di Letizia Della Rocca è un’enciclopedia. Letizia è una sarta (e insegnate di sartoria) davvero bravissima: con pazienza e semplicità illustra tutti i passaggi necessaria creare cose meravigliose.

In questo tutorial parla proprio del corpino a Kimono!

 

 

Tessuti waxprint: un mondo di significati dietro ad un disegno.

Ultimamente, anche tra gli italiani i tessuti Waxprint vanno molto di moda: questi cotoni stampati, dietro cui si celano significati spesso di non semplice interpretazione, stanno spopolando.

Io li adoro e ne compro moltissimi in un negozio etnico di Brescia. Se, le primissime volte, i proprietari mi guardavano un po’ straniti, adesso sono abituati ad avere bianchi che gli girano per lo shop. Comunque, restano sempre deliziati quando mi porto Beppe: è encomiabile la pazienza con cui sopporta le mie ore di indecisione davanti a quel muro di colori!

Sopra parlavo di significati occulti perché ogni disegno, nei tessuti africani, veicola un messaggio: se volete saperne di più vi rimando a uno scritto di GsAfrica e a uno delle Missioni Africane.

 

 

Comunque, questo Melting Pot tra Africa e Asia mi è piaciuto e mi ha aiutato a dare un po’ di carattere extra ad un sobrio vestito nero… Per la serie: nessuna idea è troppo pazza! ☺😂

Che poi, così per dire: se avete idee pazze da propormi, potete sempre scrivermi qui o passare a fare un giro nel mio ETSY SHOP…!

lascia un messaggio

Altre creazioni

26 ottobre 15

Cucito fai da te

immaginando di essere JLaw al Met Gala
10 febbraio 15

Pantaloncini di lana fatti a mano

diy wool pants
14 febbraio 13

Doodle è ammmmmmore

.