Un top drappeggiato e un week end di festeggiamenti (è sempre ora di un vestito nuovo)

top indossato (6)

 

E’ un bel periodo: sono felice del nuovo lavoro, alle persone che mi sono vicine stanno succedendo cose belle, l’estate è al suo apice ed è tutto un fiorire di feste-incontri-situazioni….

 

Giovedì sera non avevo da fare, quindi… ne ho approfittato per stare a casa e cucirmi un nuovo top, che ho prontamente sfoggiato la sera successiva all’aperitivo con i miei amatissimi ex-colleghi.

 

spunto2

ho preso spunto da questo bellissimo Cavali…

spunto1

..da quest’altro favoloso abito…

bozzetto

…e questo è il mio bozzetto!

Realizzare questo top drappeggiato è davvero semplice: dall’ideazione alle rifiniture, più o meno sarà passata un’oretta (di lavoro… che, concretamente, per me vuole dire almeno il doppio: spuntini, smalto sulle unghie, corsetta di 7 km a spezzare il tutto… eh, ho i miei tempi!).

top indossato (3)

Vista la semplicità, ho deciso di realizzare un tutorial, che verrà pubblicato nei prossimi giorni da ROBADADONNE

Ma i festeggiamenti non si sono certo limitati all’aperitivo… ;DDD

Ieri sera, io e Beppe siamo stati a Bergamo per celebrare, anche se un pò in ritardo, il suo compleanno. Ho scelto di portarlo in un ristorantino che non avevamo mai sperimentato: CANTIERECUCINA.

Il locale ci ha piacevolmente sorpreso: nella splendida cornice di Borgo Santa Caterina, un posticino minuscolo (due tavoli all’aperto, un tavolone all’interno, una lunga mensola con sgabelli lungo la parete: 30 coperti, a volerci pigiare la gente) ma arredato con stile (belle le lampade abat-jour e la scelta del legno chiaro, che dà luminosità all’ambiente).

La cucina, poi, è davvero ottima! Noi abbiamo provato:

IMG1638

gnocchetti con zola, pistacchi e arancia (1 porzione in 2)

IMG1639

impepata di cozze + carpaccio di scamone, lardo e noci

IMG1641

cheescake estiva con coulisse all’arancia (ahem, la foto è stata fatta un pò tardi…)

Il tutto annaffiato da un delizioso Chianti Classico.

Il conto? Esattamente quello che vorreste spendere se foste giovani, carini e precari. [Se foste noi, in pratica. Pecco di modestia sul "precari" ;D]

Consigliatissimo.

Per digerire tutto questo bendiddio, dopo cena ci siamo fatti una bella passeggiata in centro per prenderci un cockail da Le Iris.

Fornitissimo e minimal-chic, Le Iris è il simbolo del bere bene in Bergamo: non intrugli ma mix delicati e soprendenti, preparati da un barman attento e competente.

IMG1642 IMG1643 IMG1644

E questa sera, dopo un pò di cucito e la mia solita corsetta, varcheremo l’Oglio per andare al LOW ROCK FESTIVAL (il festival preferito dagli abitanti del Pleistocene) a sentire i FAST ANIMALS AND SLOW KIDSe gli AEDI! Rock and Rooooooooool!

 

***  CLICK HERE TO READ ENGLISH VERSION *** 

Un pensiero su “Un top drappeggiato e un week end di festeggiamenti (è sempre ora di un vestito nuovo)

  1. Pingback: I tutorial di RdD – cuciamo insieme il top estivo drappeggiato | Roba da Donne

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>