collaborazioni - CREAZIONI - donna

Il Bomberino a fiori – J004 / Bomber jacket with kimono sleeves di KOMMATIA PATTERNS

Allora. Allora, allora.

Come dirlo in modo non troppo traumatico? Insomma, non sono una persona coerente.

No, per niente. Tipo che “Pfff, gli anni ’90 che schifo“, “Quella roba lì non mi interessa”, “Io quelle cose non le ascolto”.

E poi boom. Spotify, shame on you: ero una persona migliore prima di Indie Italia.

In breve: Liberato, bomberino, raso a fiori, Kommatia Patterns.

 

 

 

Facciamola un po’ più lunga.

Che, effettivamente, così non si capisce niente.

Influenzata da ‘sto revival, ho comprato un sacco di raso. Tra gli altri, una pezza gigante gialla a glicini bianchi e verdi…. ‘na robba inguardabile, lo so.

Però, poi, Jessica di Kommatia mi scrive se voglio testare il suo ultimo cartamodello e, guarda caso, è un bomberino in tessuto leggero non foderato.

Improvvisamente, il raso giallo acquista tutto un altro appeal.

 

 

Considerazioni sul cartamodello.

In primis, che un bomber mi serviva: super comodo da tenere nello zainetto quando sei in giro per concerti!

In raso non si stropiccia e -comunque- è super stiloso.

Facile e veloce da cucire, è un pezzo con cui consiglio di cimentarsi a chiunque sappia attaccare una cerniera.

Per il collo / i polsi / la fascia in vita avrei voluto trovare del cotone a coste ma ho usato della normalissima maglia grossa… se dovessi rifarlo, sicuramente certo le coste. Per le cerniere, ho scelto il metallo argentato.

Il cartamodello ha istruzioni molto chiare e una vestibilità perfetta: consiglio a tutti un giretto sullo Shop di Kommatia Patterns per provare questo modello!

 

 

Il pezzo di oggi, per continuare nel 90ies ma tornare su un po’ di rumore è:

 

lascia un messaggio

Altre creazioni

14 marzo 13

Agognate, sognate, meritate vacanzine

Mantova
28 settembre 13

Sartoria fai da te

come cucire una gonna (cartamodello in free download)
06 settembre 17

Indie designer interviews Le sarte che mi piacciono

Tamara di ZoonaNova