CREAZIONI - donna

Coordinates mania: gonna e collana in waxprint coloratissimo

I giorni in cui hai la pancia piatta e nessun brufolo sono fatti per far le foto.

La Erika, poi, mi aveva appena tagliato i capelli ed erano AFFASSINANTISSIMI come le sopracciglia di Milhouse.

Una congiunzione astrale che non capita spesso, quindi.

 

Gonna DIY da un Burda vecchissimo.

Gonna a Teli. Vogliamo parlarne?

Qualche mese fa, quando i miei hanno cominciato a sgomberare la soffitta a causa dell’ENNESIMA ristrutturazione, ho avuto modo di pescare negli armadi-dei-vestiti-dimenticati e mi sono aggiudicata una bellissima gonna di seta a pois più o meno mia coetanea.

QUINDI GIOVANISSIMA.

Comunque, mi sono resa conto che le gonne a teli slanciano. La svasatura sul fondo rende otticamente la vita più sottile. Quindi, grazie a questa rivoluzionaria scoperta… Il mio armadio verrà invaso da gonne a teli!

E’ pure facile da disegnare ma, io che sono pigra, ho recuperato un BURDA del 1990equalcosa e l’ho copiata da lì.

Che ne dite?

 

La collana.

Veniamo al DO-IT-YOURSELF più strepitoso dell’anno.

La collana Afro tipo quelle di Flamingo (ovviamente, adesso le hanno vendute tutte e non ci sono più… ‘spettate che cerco online. Uhhh, su Pinterest c’è l’imbarazzo della scelta!).

Il mio amico Rahim, qualche anno fa,, mi aveva spiegato che queste collane in Burkina vanno molto. Di fatto, sono dei tubolari di stoffa “ripieni” di qualcosa.

All’inizio avevo pensato di andare al Castorama e cercare dei tubetti di plastica (tipo quelli che si usano per le pompe degli acquari)… Poi la pigrizia ha vinto e mi sono ritrovata a ravanare tra le corsie di un multistore Cinese.

Quindi -signore e signori- fabric necklace stuffed with cavo dell’antenna della TV.

Pratico, semplice, enonomico!

 

Il pezzo del giorno.

Festa Radio ❤

Agnostic Front 💕

 

 

 

 

lascia un messaggio

Altre creazioni

03 gennaio 13

Sewing

Cardigan invernale da uomo
14 aprile 14

Cucito fatto a mano

Iphone case ricamato per Deny
29 novembre 17

DutchLabelShop

Ho trovato il paradiso delle etichette!