CREAZIONI - donna

Cucire l’intimo: Zazie Patterns “Aurora Hipster Panties”

Le gambe grosse, la cellulite, il livido racemoso anche a Maggio (sì, sono foto non recentissime), le pose non esattamente donanti, la mia solita antipatia verso la macchina fotografica.

Amplifica tutto per mille per il fatto di essere in mutande e, più o meno, ci sei.

Poi, in un lampo di lucidità, ti dici che tutti vanno in giro in mutande, alla fine. E che, alla fine, a nessuno interessa davvero come sei fatta.

Slow down: le tue cicatrici non faranno perdere il sonno a nessuno.

 

Quello che ho capito da una foto in mutande

E’ che il biadesivo serve davvero. L’ho sempre sentito dire, che è fondamentale negli shooting di intimo ma ADESSO ho pure capito il perché.

Anyway, parliamo del cartamodello. Posso dire che sono le migliori mutande che ho mai cucito?

Sono, contemporaneamente, frivoline ma indossabili tutti i giorni. Non sono troppo grandi, non sono troppo striminzite, vestono la taglia giusta e sono easy da cucire… Bhe, direi un sacco di pro tutti insieme!

Da dove viene il cartamodello? Ah, cavoli: mi stavo scordando di dirlo! Da ZAZIE PATTERNS, che ho conosciuto su Instagram e mi ha chiesto di testarlo in anteprima.

Réka p una ragazza dolcissima e le auguro tanto successo con i suoi cartamodelli: sono semplici e senza fronzoli ma, al contempo, davvero femminili.

 

Il pezzo del giorno.

They say it fades (ma mi sa che si sbagliano).

lascia un messaggio

Altre creazioni

07 Novembre 18

Io non sono pigra: io ottimizzo.

Una Jolanda a maniche corte.
10 Ottobre 18

Tutto si ricicla:

il vestito fatto con gli avanzi di una camicia.
10 Agosto 16

Culottes mon amour

Un nuovo paio delle Galleria di Sasha, in tessuto wax.