CREAZIONI - donna

Di abitini a righe sul finire dell’estate

Adesso che le vacanze sono, davvero, per parecchio, terminate;

adesso che riparte La Stagione Invernale;

che si riprende a stare al pc 10 ore al giorno (ieri mi lacrimavano gli occhi – com’è possibile? mi sono fermata solo 5 giorni, mica 6 mesi!);

*

Respira. Adesso, di getto: sei felice?
Sì.
E tutto questo te l’ha detto un vestito?
Bah, me l’ha sussurrato un pezzo di stoffa, più che altro.

 

A volte, semplicemente, non hai tempo.

Non hai tempo di fermarti e pensarci, e allora non lo sai.

Come le cose a cui non dai un nome, come i libri fuori posto, come i piatti che non assaggi e i posti che non visiti.

A volte hai bisogno di uno stop, di stare da sola, di prenderti del tempo.

Anche se vuol dire restare indietro col lavoro, perdere gli eventi, non vedere gli amici, trovarsi le cose un po’ incasinate al rientro e spendere del soldi che -magari- forse era meglio se ti restavano in tasca.

Però chissene: sei felice? Sì.

Basta, ti serviva solo una risposta.

Che poi, se pensi razionalizzi e ti vengono le paturnie.

(Tutti i MA che ci sono vengono dopo. Tutti i problemi si risolvono; tutte le questioni, con calma capirai come aggirarle).

 

Della terribile sparizione dei Liuk dal banco frigo e altri segni dell’ineluttabile catastrofe che ormai incombe sulle nostre vite.

Ovvero, winter is coming.

CRIBBIO.

Ma ‘ste foto erano dei primi di agosto, dei miei 3 giorni al mare prima della GRANDE VACANZA (ahem, 4 giorni) della scorsa settimana.

Comunque…. mi avanzavano due pezzi di lino che non avevano nulla a che fare l’uno con l’altro. Erano piccoli, poveri ma TANTO CARRRRINY.

Li ho uniti, usando questo cartamodello, ed è uscito un vestito che a me piace ma che so che alla gente sembra strano.

Pasència: a me piace.

 

Il pezzo del giorno.

Come si suol dire, ci vediamo venerdì, no?

 

lascia un messaggio

Altre creazioni

26 Ottobre 15

Cucito fai da te

immaginando di essere JLaw al Met Gala
09 Gennaio 19

I vestiti delle feste:

l'ardua sceltra tra Poison Ivy e Fiona di Shreck
09 Maggio 17

Di pizzi, matrimoni e altri racconti

il coprispalle che ti salva la cerimonia.