collaborazioni - CREAZIONI - donna

Handmade Lingerie – cucire il SIERRA BRA di Madalynne (quando intimo fa rima con sartoria…)

 

Il mio primo reggiseno fatto a mano: sentite il misto di paura ed eccitazione?

Adoro sperimentare cose nuove e, per quanto mi riguarda, il “BraMaking” è DECISAMENTE un territorio che merita di essere eplorato…

Comunque, procediamo per ordine.

Come sapete sono un’avida lettrice del blog di Novita (che ho intervistato qui), da tempo dedicato prevalentemente all’autoproduzione di lingerie. Senza volermi accostare ad una sarta tanto talentuosa, mi sono detta: “Perchè non tentare?”.

Dopo qualche ricerca su Instagram e in rete, ho scoperto il meraviglioso sito di Madalynne, un’insegnante di cucito che ha deciso di creare e rilasciare in free download il cartamodello del SIERRA BRA.

sierra bra - construction (3)

SIERRA è una deliziosa bralette: perfetta per ragazze dalle forme non troppo procaci, elegante, semplice da cucire…

Erattamente quello che stavo cercando!

sierra bra - construction (1)

Assemblare il pattern è stato semplicissimo e, seguendo il SEWALONG di Madalynne, anche cucire il modello non è stato complesso!

 

sewing-blogs

 

sierra bra - construction (2)

Se anche voi, come me, siete novizie della lingerie fatte a mano, decisamente vi consiglio di cominciare con questo modello!

sierra bra finished (8)

Parlando della fattura del capo, ho scelto pizzo non elastico con un disegno “anni 20” a piuma di pavone e lunghe frange.

sierra bra finished (7)

Ho foderato il tutto con leggera maglina cotone elastica su 2 lati (circa il 30\40 % di stretch).

Lungo tutto il capo ho montato un plush-picot-elastic (elastico alto circa 1 cm con un lato “pelosetto” e finitura a piccole “cappettine”).

sierra bra finished (6)

Le spalline sono di elastico più stabile.

Occhielli e anelli di scorrimento sono in plastica trasparente; il gancio (un 2×3) è bianco.

sierra bra finished (4)

Il risultato mi soddisfa molto!

sierra bra finished (3)

Come dicevo sopra, non è adatto per chi ha forme molto morbide (per fortuna o purtroppo, non è il mio caso).

sierra bra finished (2)

Comunque, la bralette è comoda e adatta in particolare per capi che lasciano la schiena nuda.

Come anticipavo, anche il cartamodello è semplice e ben spiegato: ho trovato macchinoso solo capire il funzionamento delle bretelle scorrevoli!

sierra bra finished (1)
Ad ogni modo, ci sono un altro paio di cose “comparse magicamente” a casa mia nell’ultimo periodo che ci tenevo a mostrarvi.

Questi bellissimi orecchini di legno firmati PHITY (una designer indipendente bergamasca che realizza a mano bijoux in legno)…

pithy earrings

… e questo “Pin Up Set” di FONTANA CONTARINI.

fontana contarini make up

Ora vi lascio: mi devo dedicare al prossimo progetto folle…

🙂

bra making notes

SPOILER… http://shop.clothhabit.com/products/watson-bra-bikini

lascia un messaggio

Altre creazioni

30 Dicembre 12

DIY dress

l'ultimo dell'anno si avvicina/ parte 1
15 Settembre 13

#laziamigliorechecisia

bavaglioni ricamati per Emma
09 Gennaio 19

I vestiti delle feste:

l'ardua sceltra tra Poison Ivy e Fiona di Shreck