CREAZIONI - donna

La felpa sformata o l’arte del sembrare sacchi di patate.

La scorsa settimana, qualcuno mi ha detto che “le felpone sformate hanno il loro perché”.

Grazie: la benevolenza degli sconosciuti è il lumino che tiene in vita le fatine.

In realtà, diciamocelo: le felpone sformate non è che siano proprio flattering.

Fortunata io, non sono il tipo di persona che si preoccupa di essere a posto 24/7. Anzi 😂

 

La soddisfazione perversa di cucire robe che non ti staranno bene.

E’ un po’ come autodichiararsi immune dalle mode (Ciao, Franco)… che simpatica cavolata.

Chi di noi può dirsi estraneo o superiore a ciò che imperversa nel mondo?

Ricordo quando andava il color cipolla (GIURO!!!! era un viola assurdo): passai mesi a dire che mi faceva schifo. Poi, logicamente, cedetti e comprai un paio di pantaloni (attillati, per giunta. Che colpaccio, con le mie cosciotte) per andarci a ballare con le amiche.

A mia discolpa, credo avessi più o meno 16 anni.

MA NON CINCISCHIAMO!

Il modello della felpotta viene da CARTAMODELLI MAGAZINE (yeee, ho trovato anche la foto con la modella!) di Novembre? Ottobre? Bho.

Super semplice: non serve neanche il cartamodello, in realtà.

Ovviamente, avevo la stoffa precisissima e ho fatto una giunta sulle maniche (sì, ecco a cosa serve quell’insensato bordino con i pom pom color panna). Bordo in maglina a coste ton-sur-ton provvidenzialmente trovato dalla solita magnifica Luciana della Pazzamaneria (lo volevo prendere panna. La Lucy mi ha incenerito con uno strale che ZEUS CIAO e mi ha costretto a prendere il grigio scuro che, ca va sans dire, era il colore perfetto).

Il pezzo del giorno.

Ma eccoci arrivati alla rubrica che tutti aspettate con più ansia.

Soprattutto perché è tipo un mese che non pubblico niente, quindi mi rendo conto che la dose di musica-rumorosamente-triste suonata nella case della comunità italiana di cucito, senza il mio provvidenziale apporto, è nettamente in calo.

Quindi: Belgio, tristezza, una band che spacca, oddiolivoglioinitaliasubito.

I dirk. !

(Piantatala di dirmi che sono i Weezer tristoloni. E comunque, a me piacciono anche gli Weezer).

lascia un messaggio

Altre creazioni

04 Luglio 14

Cucito fai da te

Borsa in stoffa fatta a mano con rosa ricamata a punto croce
24 Maggio 17

Lo zainetto in ecopelle DIY

come mettere alla prova la nuova macchina da cucire e non morire di vergogna nei viaggi di lavoro di 20 ore.
14 Marzo 16

Rinnovare la casa

da incubo a esercizio di fantasia, con Tenstickers