CREAZIONI - donna

Quando un sari vintage diventa un top estivo

Diciamocelo: fare le foto in preciclo dopo il pranzo della domenica dai genitori non è proprio la pensata della storia.

Prendiamone atto e andiamo avanti.


Se siete principianti del cucito, questo top fa per voi.

Alla fine, ragazz****, sono quattro rettangoli, due elastici e due cordoncini.

Più facile di così si muore.

E, insomma, siamo in Maggio: non ne vale la pena.

La meravigliosa stoffina da Sari che ti fa sembrare un Ferrero Rocher in blue è della SANTA-SUBITO-RENATA che la teneva in una cassapanca da tipo vent’anni.

Resta poco da dire (o sono io particolarmente stanca di scrivere e sudata dal dopo corsa in città).

Un momento di becera autopromozione

Domenica 2 giugno alle 11.30, a CASA MOLLOY (lo spazio estivo nato dall’unione tra Latteria e Distilleria Molloy) presenterò/intervisterò/modererò la Spora per SOTTOVUOTO FESTIVAL.

Fatemi gli auguroni e venite ad offrirmi un GinTonic, dai.

Qui l’evento con tutte le info.

Il pezzo del giorno

E’ una playlist intera, visto che ho fatto la fatica di farla.

ALBORI is coming, bitches!

lascia un messaggio

Altre creazioni

07 Febbraio 18

36 ore a...

Saragozza
08 Giugno 15

Tutina fatta a mano

Jumpsuit fantasia per Eleonora
09 Gennaio 19

I vestiti delle feste:

l'ardua sceltra tra Poison Ivy e Fiona di Shreck