CREAZIONI - donna

Ricordi quei giorni, vestita di seta bianca?

A rincorrere una bacio e volerne altri cento

ma, soprattutto, senza sveglie, scadenze, senza inseguire il tempo e senza sensi di colpa.

Che se vuoi mangiare il gelato puoi perché tanto hai nuotato tutto il giorno e leggere per ore è semplicemente la miglior cosa da fare.

Mare e vestirsi.

Sono un po’ selvatica: mi piacciono i posti dove non c’è nessuno.

Le calette in cui rischi un po’ la vita, quelle che raggiungi dopo due o tre ore di trekking.

Va da sé che pettinarsi o vestirsi bene sia inutile MA ogni tanto è carino anche un barlume di civiltà.

La mia femminilitahahaha quest’estate, è stata un vestitino leggerissimo in seta e voile: bianco, delicato, angelico.

Il cartamodello è di PATRONES MAGAZINE (nuova rivista prefe) e, tra nappine e volant, si è rivelato il copri-costume perfetto.

Il pezzo del giorno.

Vi ho lasciato un mese senza i mie consigli per gli ascolti. Mi faccio perdonare con questa meraviglia:

Torneranno i mostri per cercarci e balleremo insieme 
Addio Cuore, che aspettavi l’estate e l’estate è già qui 

 

 

 

lascia un messaggio

Altre creazioni

19 ottobre 15

Indie designer interviews Le sarte che mi piacciono

NOVITA @ VeryPurplePerson
24 marzo 13

sewing a different kind of t-shirt

cucire una maglietta particolare
10 aprile 13

Brownies al cioccolato

(torta per celiaci, ricetta senza farina)