CREAZIONI - donna

Si scrive Settembre, si legge cambiamenti – di vestiti e canzoni

Ci svegliamo che è già Settembre.

Le giornate, in realtà, si erano già accorciate ad Agosto, anche se facevamo finta di non vederlo. C’erano già anche i temporali -violentissimi!- anche se poi, passati quelli, tornava subito il caldo.

Adesso no: adesso lo senti, che l’aria è diversa.

Anche se fai un lavoro strano come il mio, dove il concetto di vacanza è flessibile e comprende, in gran parte, il lavoro, comunque Settembre ti sembra il mese “del rientro”.

Delle somme, degli esami, del riprendere il ritmo.

 

Questo settembre, poi

Qualcuno diceva che non era il mese più crudele dell’anno.

EPPURE.

E’ un settembre pieno di notizie, di cose a cui abituarsi.

Ce n’è una che brucia molto: un amico che parte. L’AMICO, per essere precisi: quello di 13 anni sempre insieme, quello con cui basta uno sguardo, quello che accetta quando sei piena, seccata, stanca, che tollera i ritardi,  compleanni passati lontani, i sushi conditi da  le telefonate di lavoro durante i -brevi e radi- incontri.

 

Ci sono quelle cose che restano lì per anni e, quando succedono, non puoi dire di essere sorpreso.

Alla fine, l’importante è essere felici. Egoisticamente, vorresti -sarebbe più comodo- che la felicità delle persone che ami fosse prossima alla tua. Per averli sempre lì, prenderli per mano quando ne hai bisogno.

Ma a volte no e devi solo accettarlo. L’amore è anche -soprattutto?- questo: lasciar andare. Sapere e far sapere che ci sei, comunque vada. Avere il coraggio di fidarsi, di non sentirsi tagliati fuori, trovare un modo unico per essere preziosi.

 

Al volo, due righe sul vestito

E’ una variazione sul tema di questo e questo.

Cotone afro, frange da tappeto, oblò sui fianchi (“Belle, le prese d’aria” è stato il commento più gettonato).

Sullo scollo, un’arricciatura (a-ah: sono furbetta. Non so come si dice in italiano la differenza tra ruffles/flounces/frills, quindi ho volutamente scelto un termine neutro ma, se volete references in inglese, le trovate in questi link che butto un po’ a caso).

 

Il pezzo del giorno

Sempre e per sempre, Lei:

 

 

 

lascia un messaggio

Altre creazioni

16 Marzo 15

Vestire la casa a nuovo

piccoli tocchi di stile
18 Luglio 18

Il senso della ZiaG

per le Bluse
27 Luglio 14

Dr. Organic

make up bio review