CREAZIONI - donna

The Crown, camicie a fiori e il sole anemico dei giorni d’inverno.

The Crown non mi ha fatto bene.

Soprattutto, spararsi tutte le serie in poche settimane.

Mi è venuta voglia di bagel, ho cominciato a mangiare oatmeal a colazione, vorrei un sacco una serata di birrette, patatine fritte e concerti… ah, no: forse quello non è (solo) l’influsso british.

 

Il modello.

#fotobrutte per una camicia che è venuta bellina.

Lo so, è davvero molto semplice: ma questo collettino rotondino, i bottoni colorati, la manichina slim-cut… bho, mi piace.

Mi piace con la gonna e anche con i pantaloni. Mi piace rimboccata e anche annodata in vita.

Mi piacerebbe di più giusto se non c’avessi ‘sta pancetta ma porcozio se c’ho sempre fame.

 

Il libro del giorno.

“…e gli pareva che là nell’informe pasticcio della vita fosse nascosta la linea segreta, l’armonia, solamente rintracciabile alla ragazza celeste-cielo, e questo fosse il miracolo di lei, di scegliere a ogni istante nel caos dei mille movimenti possibili quello e quello solo che era giusto e limpido e lieve e necessario, quel gesto e quello solo, tra mille gesti perduti, che contasse.”

Italo Calvino, “Gli amori difficili

 

 

 

Calvino è da leggere tutto, Calvino è da leggere sempre.

Calvino è da mandare a memoria come le poesie, anche se fa prosa, anche se fa saggistica.

Anche se è solo, tutto, un gioco di matematica e di stile. Anche se ci guarda da lontano, con quell’alterigia cool&composed da semidio.

A me chemmenefrega: io posso serenamente ammettere di non essere alla sua altezza e godermi le cose belle che ha scritto.

 

Il pezzo del giorno.

Mi perdonerete la banalità.

lascia un messaggio

Altre creazioni

06 Febbraio 13

Cucito, moda e vestiti

la conclusione del vestito monospalla!
16 Maggio 17

Esperimenti di abbigliamento multietnico

cosa si ottiene incrociando un Kimono a del cotone Waxprint?
06 Giugno 17

Coprispalle per cerimonie in chiesa

(aka farsi aiutare dalla sarta a non soffocare a fine Luglio)