TUTTO IL RESTO... - viaggi, food & beverage

Travelling around – un weekend a Mantova

 

Appena rientrata dalla mia vacanza-mordi-e-fuggi a Mantova. L’effetto è un pò da pubblicità delle crociere: qui nevischia, l’appartamento è gelido e ad attendermi c’è solo la mia adorata Tartaruga.

 

Ehhh… c’est la vie!

 

Ma, prima che arrivi il fatidico “orario Dexter” (ognuno santifica le feste come crede) e i ricordi sfumino insieme agli ultimi rimasugli del giorno, vorrei fissare le impressioni di questo favoloso week end.

Innanzitutto, bellissimo l’hotel VILLA DEI TIGLI LIBERTY RESORT di Rodigo: un gioiellino del 1920 (leggi: soffitti alti, camere spaziosissime, camino da favola) completamente restaurato con una spa non troppo grande ma ben attrezzata, nella quale vale la pena spendere un pò di tempo.

1 FACCiata hotel 2 INTERNI HOTEL (1)

4 camerA HOTEL

3 INTERNI HOTEL (3)

Vi abbiamo penottato la notte del sabato, dopo aver utilizzato l’area welness nel corso della giornata. La sera dello stesso giorno, cena al’osteria LA GARGOTTA a Ospitaletto di Castellucchio: a circa 15 km di distanza da Rodigo, un posto tranquillo nel quale abbiamo mangiato bene. I prezzi sono onesti: 2 calici di cabernet dei colli mantovani, 1 bottiglia d’acqua, 1 antipasto (salumi misti, serviti con una scelta di focacce, grissini e crostini fatti con farine locali), 1 primo (foiade al ragout con salsiccia), 2 secondi (bocconcini di pollo alla birra con sformatino di spinaci; maialino con patate), 2 sorbetti, 1 caffè (e 2 “selezioni di dolcetti” che non abbiamo ordinato ma -evidentemente- vengono portati come “omaggio”) circa 30 € a testa.

5 gargotta

Se dovessi trovare una pecca, l’ambiente -per i miei gusti- è un pò anonimo, troppo simile a mille altri in giro per l’Italia.

Il mattino successivo, dopo una luculliana colazione a Villa dei Tigli, partenza per Mantova.

Prima tappa, il favoloso PALAZZO TE, su cui è superfluo dilungarsi: uno splendore che lascia a bocca aperta. Un consiglio: visitate anche le collezioni archeologiche (reperti mesopotamici ed egizi).

 6 palazzo the (2)

7 palazzo the (6)

Dopodichè, visita a tutto tondo della città: nemmeno il vento, il freddo e la pioggia battente non sono riusciti a fermarci!

8 palazzi di mantova (2)

9 palazzi di mantova (1)

PS –

Domenica sera, a casa, abbiamo cenato con gli ottimo Ravioli alla Zuccca e amaretti di NON SOLO PANE, una delle panetterie che si trovano sotto i portici del centro di Mantova, vicino al Broletto.

Ottimi accompagnati da una birra Tripel Karmeliet e serviti con crudo croccante, con Dexter come rigoroso sottofondo… ;DD

lascia un messaggio

Altre creazioni

02 Gennaio 19

Un pezzo di lana Tartan è per sempre:

la Gonnellina a Pieghe.
16 Dicembre 14

Blusa in pizzo fatto a mano

Irene's handmade lace blouse
11 Marzo 13

diy sewing

cucire il peplum top